Gattuso: “Nel Napoli gioca un fenomeno, è un giocatore completo”

0

Ieri il Napoli di Gennaro Gattuso è uscito ancora una volta vincitore dal rettangolo verde di gioco. Nelle ultime sei partite, gli azzurri hanno racimolato cinque vittorie e solo una sconfitta, in modo rocambolesco, contro il Lecce di Liverani. Nonostante ciò, la zona Champions è molto lontana.

Al termine della partita contro il Cagliari, il mister ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui ha spiegato diversi fatti, andando inevitabilmente sulla questione dell’esclusione di Allan. Ecco i principali aspetti evidenziati: “I giocatori devono essere dei professionisti, il rinnovo di contratto non mi riguarda. Bisogna allenarsi e rispettare il club, non entro nelle dinamiche dei rinnovi. Per i miei giocatori io scalerei le montagne, ma voglio che si lavori con serietà”.

Mi porto avanti per la domanda su Allan: domani è un altro giorno. Io non porto rancore, si riazzera tutto e si torna a lavorare. Io voglio vedere senso di appartenenza dai miei giocatori. Da parte mia c’è grande disponibilità per metterlo nelle condizioni migliori”.

Gennaro Gattuso ha poi esaltato un giocatore presente in squadra, Dries Mertens: “Fa diventare tutto semplice, quanto viene a legare i reparti semplifica tutto, è un fenomeno. Oltre al gol, è un fenomeno in fase di non possesso. È un giocatore completo, abbina furbizia, corsa e grande qualità”.

Oltre Mertens, il mister ha sottolineato anche le potenzialità di un altro giovane giocatore, Elif Elmas: “Ha 20 anni, grande forza fisica ma anche tecnica, se riesce a stare con i piedi per terra può fare cose importanti nel calcio