Gattuso sergente di ferro a Castel Volturno, il parere su Lorenzo Insigne

0
L'attaccante Lorenzo Insigne dopo il goal del 1-1 in Inghilterra-Italia

Il Napoli è ritornato ad allenarsi a Castel Volturno in vista dell’importante gara del San Paolo contro l’Inter di Antonio Conte. Gli azzurri scenderanno in campo alle ore 20.45 di lunedì 6 Gennaio 2020. In vista di tale gara, Gennaro Gattuso vuole gli azzurri carichi al massimo.

Proprio durante l’allenamento, il mister azzurro ha incitato tutti i ragazzi in campo a dare il meglio: “Sveglia, le vacanze sono finite! Ora si fa come dico io“. Una frase emblema del carattere del nuovo allenatore che, dai giocatori, vuole il massimo, un po’ come lui quando giocava per il Milan.

Lorenzo Insigne è il giocatore da cui il nuovo mister pretende di più. Gennaro Gattuso, infatti, considera il capitano azzurro un vero e proprio talento in grado di fare la differenza con la maglia azzurra. Durante le sedute d’allenamento, l’allenatore l’ha spesso chiamato a disparte per incoraggiarlo a dare il massimo. Tra i due c’è stato un patto, ovvero provare a portare il Napoli in Champions League.

Gennaro Gattuso è completamente diverso da Carlo Ancelotti e proprio per il suo carattere è stato scelto da parte del presidente Aurelio De Laurentiis. Dopo l’ammutinamento e la poca voglia dei calciatori, il presidente era alla ricerca di un mister come l’ex Milan.

Le sedute d’allenamento dal momento del suo arrivo sono state molto dure e la conferma è arrivata anche dallo stesso Gennaro Gattuso il quale ha confermato i metodi d’allenamento completamente diversi dal suo predecessore.