Gazzetta – Allegri nel vertice con Agnelli mostrerà un progetto nuovo: attacco e centrocampo rivoluzionati. Ecco come sarà la nuova Juve

Dall'incontro di domani tra Massimiliano Allegri e Andrea Agnelli nascerà la nuova Juve. Il tecnico ha già le idee chiare

0
Juventus Stadium, Juve, fonte Flickr
Juventus Stadium, Juve, fonte Flickr

Quella di domani sarà un giornata decisiva per il futuro della Juventus: Massimiliano Allegri e Andrea Agnelli si siederanno a tavolino e decideranno il da farsi, con il tecnico che avrebbe già le idee chiare riguardo la nuova Juve che nascerà.

A riportare la notizia è La Gazzetta dello Sport, secondo il quotidiano nell’incontro di domani Allegri esporrà al presidente un progetto completamente nuovo, da realizzare tramite acquisti di livello e cessioni mirate.

Allegri ha intenzione di dare un nuovo volto alla Juve, soprattutto in avanti: l’idea è quella di piazzare un trequartista alle spalle delle due punte, Ramsey del resto è stato prelevato per questo. In avanti Cristiano Ronaldo sarà affiancato da un nuovo attaccante, l’erede di Mandzukic, ex fedelissimo diventato cedibile.

Per la mediana Allegri valuta il passaggio ad un giocatore fisico davanti alla difesa al posto di Miralem Pjanic: in partenza potrebbe essere Emre Can. I gol del centrocampo, mancati quest’anno, dovrebbero invece essere recuperati da mezzali nuove, più fresche e abituate a inserirsi.

In difesa il direttore sportivo Paratici ha già messo le mani su Romero del Genoa, che darà inizio al ricambio generazionale del reparto arretrato, che ancora una volta sarà diretto da Giorgio Chiellini.