Genk – Napoli, Insigne in tribuna: ancora misteriosi i motivi dell’esclusione!

0
Lorenzo Insigne| Fonte Google immagini: contrassegnate per essere riutilizzate

Clamorosa esclusione in vista della gara di Champions League di stasera tra Genk e Napoli. Stranamente infatti il capitano degli azzurri Lorenzo Insigne è rimasto fuori non solo dalla formazione titolare ma anche dalla panchina.

Il ragazzo di Frattamaggiore rimarrà quindi in tribuna questa sera a vedere la partita. I motivi di ciò sono ancora del tutto misteriosi ma, in attesa che Ancelotti si esprima a riguardo, si possono provare a formulare delle ipotesi.

Le ipotesi sull’esclusione di Insigne

L’ipotesi più ottimistica per la piazza azzurra è che Insigne sia stato escluso dalla partita per preservarlo in vista della prossima gara di campionato che vedrà il Napoli affrontare il Torino allo Stadio Olimpico. Tale ipotesi però non convince al 100%, nel caso di semplice riposo infatti il capitano azzurro sarebbe potuto partire semplicemente nella panchina, entrando nei minuti finali in caso d’emergenza.

Un’ipotesi meno ottimistica potrebbe essere un leggero infortunio per Insigne. L’ipotetico fastidio muscolare avrebbe così convinto Ancelotti a lasciar fuori Insigne e lo stesso calciatore a non prendere parte al match. Strano però che non sia stato comunicato nulla dalla società nel caso di infortunio, a meno che esso non si sia verificato proprio negli ultimi minuti disponibili per presentare la formazione ufficiale con la relativa panchina.

L’ipotesi più pessimistica del caso vede un qualche screzio tra il capitano Insigne e l’allenatore Ancelotti, magari di questione tattica e sviluppatasi intorno alla posizione che il 24 del Napoli deve ricoprire in campo su decisione del mister. Non è in mistero infatti che Insigne preferisca giocare alla in un attacco a 3.

Ovviamente tutte e tre le ipotesi precedentemente descritte sono basate su mere supposizioni. Per scoprire la vera realtà dei fatti bisognerà probabilmente aspettare le parole di Carlo Ancelotti nel post partita. Sperando per il Napoli ed i suoi tifosi che non sia nulla di grave.