Genoa, tegola Pavoletti: fuori 40 giorni. Tre settimane per Ansaldi

Brutte notizie arrivano dall' infermeria in casa Genoa: il tecnico studia possibili soluzioni e/o cambi di modulo

0

Arrivano pessime notizie dall’ infermeria rossoblu. Il club ha emesso un comunicato, all’ interno del quale è esposto il verdetto circa gli infortuni relativi a Pavoletti e Ansaldi: il bomber ex Sassuolo ha riportato una lesione di secondo grado al bicipite femorale della coscia destra, mentre per l’ esterno destro argentino si tratta di una lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia sinistra. I tempi di recupero si dice debbano essere stabiliti a seconda dell’ evoluzione del quadro clinico, ma in realtà, il responso puo’ essere già dichiarato: per il bomber, è previsto uno stop di circa un mese e mezzo, mentre Ansaldi non sarà a disposizione di Gasperini per le prossime tre settimane. In un momento molto delicato per il Genoa, l’ assenza di Pavoletti, autore di 10 reti finora in questo campionato, peserà non poco. L’ unica speranza per Gasperini è la vena realizzativa dello sloveno Tim Matavz, prelevato a gennaio in prestito dall’ Augsburg e sulle quali spalle peserà il reparto offensivo, essendo l’ unica alternativa vera a disposizione. Ansaldi è uscito al 12′ della ripresa nella gara interna contro la Lazio e il tecnico dovrà studiare bene quali alternative prendere in considerazione per il ruolo di esterno destro di centrocampo.