George Michael Freedom: il documentario sulla vita del cantante a quasi un anno dalla sua morte

0
George_Michael.jpeg Fonte: Wkimedia Commons

“George Michael Freedom” è il titolo della cronistoria della vita della pop-star che andrà in onda in autunno su Showtime, raccontata e girata dal cantante. Nel film ci saranno numerosi ospiti, da Stevie Wonder a Elton John fino a Liam Gallagher e Mary J. Blige.

“George Michael Freedom” sarà incentrato sul periodo di formazione di una delle più importanti pop-star degli anni Ottanta,  dopo l’abbandonato dagli Wham. In seguito incise il suo album più amato, Listen Without Prejudice Vol. 1.

La musica non sarà l’unica protagonista: nel documentario ci sarà anche a battaglia legale che portò George Michael e l’etichetta discografica Sony in tribunale e momenti personali nella sua vita – come la tragica morte del partner Anselmo Feleppa, ucciso dall’Aids.

George-Michael-Impersonator - Fonte: Wikimedia Commons
George-Michael-Impersonator – Fonte: Wikimedia Commons

Il documentario è stato filmato prima della morte di George Michael, avvenuta il giorno di Natale del 2016, avrà la voce del cantante che ha scelto di narrare la sua storia.

Tra i volti che hanno accettato di partecipare al film tutte le supermodelle del video di Freedom! ’90, Naomi Campbell, Christy Turlington, Cindy Crawford, Tatjana Patitz e Linda Evangelista, che spiegano l’esperienza sul set. E poi gli amici e colleghi Stevie Wonder, Elton John, Ricky Gervais, Nile Rodgers, Mark Ronson, Tracey Emin, Liam Gallagher, Mary J. Blige, Jean Paul Gaultier, James Corden e Tony Bennett, che hanno rilasciato delle interviste.

Prodotto da Sony Music Entertainment UK, George Michael: Freedom è stato diretto da Michael con David Austin e prodotto da Lisa Johnson insieme a David Austin, quest’ultimo anche nei panni di produttore esecutivo. La prima del documentario è fissata per sabato 21 ottobre, alle ore 21, su Showtime, il canale parte del network televisivo di proprietà della CBS. 

 Fonte: La Repubblica