Gf Vip, la zia e la mamma di Soleil contro Alex Belli: “Facile fare terrorismo su una ragazza di 27 anni”

Dopo le scene hot tra Delia e Soleil dura la risposta del web, ma anche dei familiari dell'italoamericana, che credono che la situazione si stia spingendo decisamente oltre

0
Soleil Sorge, fonte: screenshot su youtube

La festa che si e tenuta ieri sera al Grande Fratello ViP sta facendo discutere animatamente il web, soprattutto dopo le immagini hot che hanno ripreso Delia Duran e Soleil Sorge in un bacio alquanto appassionato.

Soleil, per quanto se ne stia cercando di tirare fuori, in realtà sta finendo sempre più coinvolta nell’intricata relazione tra Alex Belli e e Delia, e questo sta mettendo sugli attenti tutti i suoi fan.

Ma non solo i fan, ad esprimersi in merito alla situazione sono state anche persone molto vicine all’influencer, tra le quali la mamma Wendy Kay e la zia Daniela Sorge. Wendy, su Instagram, ha ripostato il tweet di Gianluca Costantino ed ha aggiunto l’hashtag: “Basta Belli!”.

Nel tweet, l’ex gieffino si scagliava soprattutto contro Belli, accusandolo di non starsi comportando da vero uomo nella gestione della complicata relazione con la moglie e la bella italoamericana.

“Facile fare terrorismo su una ragazza di 27 anni braccata da due avvoltoi assetati, tra cui un uomo di 40 anni che si lega alle donne per affermare il suo piccolo ego! Sole non è impeccabile, ma non è di certo complice di un tale teatrino che fa gola allo show”, queste invece le parole della zia Daniela.