GFVip, Tina Cipollari su Andrea Zelletta: “Non me lo ricordavo nemmeno”

L'opinionista del dating show non ricordava la presenza del gieffino nel programma di Maria De Filippi

0
Andrea Zelletta
Andrea Zelletta

Sono giorni non semplici per Andrea Zelletta, concorrente del Grande Fratello Vip ed ex tronista di Uomini e Donne. Il ragazzo è stato spesso attaccato per la sua presenza al GFVip ma questa volta ha ricevuto una sorta di critica da una persona molto vicina a lui, Tina Cipollari. Vediamo cosa è successo.

ANDREA ZELLETTA ATTACCATO SUL WEB – Nonostante la sua fidanzata Natalia Paragoni lo supporti ogni giorno, il web non è molto soddisfatto dell’esperienza di Zelletta nella casa più spiata d’Italia. In molti lo hanno accusato di essere “inutile”, “superfluo” e di non aver lasciato una vera e propria impronta come ad esempio Tommaso Zorzi o Francesco Oppini.

In queste ore, inoltre, il ragazzo ha avuto modo di leggere le diverse critiche, tutte con il medesimo soprannome: comodino. Questa parola non ha fatto piacere all’ex tronista, il quale ha replicato semplicemente dicendo di non essere stato capito. Tuttavia, qualcuno di molto vicino a lui non è dello stesso parere.

TINA CIPOLLARI SU ANDREA ZELLETTA – Tina Cipollari, storica opinionista di Uomini e Donne, ha rilasciato un’intervista al portale Leggo e ha svelato i suoi rapporti con Maria De Filippi e cosa pensa di Giulia De Lellis. Successivamente, la donna si è lasciata andare ad una serie di considerazioni su Andrea Zelletta, ex tronista che ha scelto Natalia Paragoni.

“Non ho contatti con nessuno, io li incontro solo al momento che registriamo la puntata, non ho proprio confidenza con nessuno” ha rivelato la Cipollari sui tronisti. Io non mi ricordo nemmeno i nomi e cognomi e faccio brutte figure. Al Grande Fratello c’è un ex tronista (Andrea Zelletta, ndr.) ma io ho fatto fatica a capire chi fosse… dicevo questo lo conosco ma proprio non me lo ricordavo” ha poi svelato l’opinionista di Uomini e Donne ammettendo di non essersi ricordata del tronista pugliese. Insomma, non proprio un bel complimento.