Giancarlo Giannini, chi è: carriera, moglie e figli

Attore, regista, sceneggiatore: ecco chi è Giancarlo Giannini

0
fonte: google, licenze creative commons

Giancarlo Giannini è un attore, regista, sceneggiatore, conduttore televisivo e scrittore. Tuttavia, ci sono dei particolari di lui a noi sconosciuti sulla sua vita privata. Ecco ciò che non sapete sull’attore.

BIOGRAFIA – Giancarlo Giannini è nato a La Spezia il 1 agosto 1942, sotto il segno zodiacale del Leone; è alto 1.70 e pesa circa 78 kg. Ha frequentato un corso di recitazione, poi si è iscritto all’Accademia d’Arte Drammatica Silvio D’Amico di Roma. Per quanto riguarda la sua vita privata, l’attore è stato sposato due volte: con la collega Livia Giampalmo e dopo con Eurilla del Bono, sempre attrice.

In totale, Giancarlo Giannini ha avuto quattro figli dalle precedenti relazioni. Dal matrimonio con Livia Giampalmo sono nati Lorenzo e Adriano; il primo è scomparso nel 1987 (a 19 anni) per un aneurisma cerebrale, mentre il secondogenito ha seguito le orme paterne nel mondo del cinema. Dal matrimonio con Eurilla del Bono, invece, sono nati Emanuele e Francesco.

Nel 2018, l’attore ha spiegato quanto la fede lo abbia aiutato dopo la morte del figlio: “Per molti la morte di un figlio mette in discussione l’esistenza stessa di Dio. Ti chiedi ‘perché lui e non me?’ Ricevetti la notizia mentre giravo a Milano. Presi un aereo, mi precipitai in ospedale, trovai la madre e il fratello disperati. Ero altrettanto disperato, ma cercavo di confortarli dicendo ‘ora lui sta meglio di noi’. Quando muore un figlio la vita cambia completamente. Diventi diverso, affronti le cose con più ferocia. Ma se uno ha fede riesce ad andare avanti, ad accettare che così è la vita”.

CARRIERA – Giancarlo Giannini è una personaggio molto famoso nel mondo del cinema, tuttavia, ha anche un’altra passione. L’attore, infatti, è un inventore con l’amore per la scienza. Nel corso degli anni, ha creato una delle invenzioni brevettate e prodotte soprattutto in Cina e in Giappone: ad esempio, dei portachiavi intelligenti dotati di comandi vocali, guanti per la realtà aumentata che enfatizzano la percezione del tatto e, infine, ha realizzato la super giacca che Robin Williams indossa nel film Toys. La carriera nel mondo del cinema ha inizio per puro caso, quando un amico gli propone di seguire un corso di recitazione.