Gianni Morandi: con i social ringiovanisco

0

Come ringiovanire? Essere su Facebook, parola di Gianni Morandi. Il cantante di Monghidoro esiste e resiste alle intemperie del proprio mestiere da più di mezzo secolo ma ammette che da quando è sul social più famoso ed utilizzato si sente più giovane.

La sua è la trasformazione tecnica di ciò che da sempre ha fatto, ovvero scrivere, ogni giorno, tenendo un diario. Solo che oggi, lo possono leggere e commentare tutti mentre prima restava privato.  Una sua fan ha insistito perchè ci fosse e non riesce più a farne a meno, da poco ha raggiunto i 2 mln di ‘mi piace’.

Si sente un ragazzo quando posta le ‘Foto di Anna’ (la moglie, vera fotografa di casa). Sono scatti di vita quotidiana che lo vedono potare una pianta, appoggiarsi ad un albero o sbucciare i fagioli. Ammette che ha capito col tempo il meccanismo social e che alla gente non interessa cosa fai di mestiere ma chi sei e cosa fai quando togli i vestiti da scena. E quando pubblica una foto comparativa tra un barcone carico di immigrati e una nave in partenza per l’America, ecco che piovono insulti e intolleranza ma lui, bolognese generoso, porge l’altra guancia e non se ne cura più di tanto. A questo suo essere costantemente buonista è nata una pagina che ha lo scopo opposto, ‘Gianni il malvagio’.

Dai suoi seguaci, si può notare come attragga non solo i fan di vecchia data ma anche la presenza dei giovani che per divertimento o per scherno, lo seguono e  commentano, aspettandosi delle risposte goliardiche.

Perchè alla fine della fiera, Morandi ha quella semplicità e normalità che esprime con il sorriso ma soprattutto con quelle enormi mani che sono entrate nella storia.

 

Gianni Morandi
Una delle ‘Foto di Anna’ postata sul suo profilo Facebook.