Gina Lollobrigida: “Ho subito delle violenze…non ho avuto il coraggio di denunciare”

0
Gina Lollobrigida: Fonte Foto: Google
Gina Lollobrigida: Fonte Foto: Google

Gina Lollobrigida, oggi 90 anni, si è raccontata in un’intervista a Porta a Porta. Il programma di Bruno Vespa ha accolto la confessione dell’attrice italiana.

La donna, ha raccontato delle molestie ricevute in giovane età. Gina Lollobrigida si aggiunge alle tante donne che dopo il caso Weinstein hanno deciso di denunciare gli abusi subiti.

“Anche io ho subite molestie, anzi di più, e non ho denunciato.” afferma l’attrice ospite a Porta a Porta.

“La prima volta avevo 19 anni, andavo ancora a scuola, e della seconda meglio non parlare.” racconta a Bruno Vespa.

L’attrice ha ribadito l’importanza nel denunciare questi atti disumani. “Credo che avrebbero dovuto farlo per tempo ma non hanno avuto il coraggio. Neanch’io l’ho avuto.” Aggiunge, poi Gina.

Vespa le chiede quante persone avrebbe denunciato all’epoca dei fatti. “Due e avrebbero perso entrambe il lavoro. Uno straniero e uno italiano”.

Sono stati dei molestatori pesanti?

“Quando la molestia non è molestia ma è di più..non la puoi eliminare, rimane dentro e condiziona il tuo carattere, le tue azioni sono sempre soggette a questo ricordo.” Risponde ancora l’attrice.

“La prima volta ero innocente non conoscevo l’amore, non conoscevo niente. Quindi era grave. E la persona era molto conosciuta… Non li ho denunciati per non rivelare una cosa mia. La seconda volta ero già sposata cominciavo a fare il cinema“.

La novantenne ha tenuto con sé un pesante fardello. Un macigno per molti, ma lei, dopo anni ha avuto la forza e il coraggio di parlarne. Anche se non ha denunciato, lei sembra essere serena con se stessa.

Gina Lollobrigida ha dichiarato che non ha avuto all’ora il coraggio di denunciare e ne oggi all’età di 90 anni. L’attrice ha detto anche che una violenza ti segna per sempre. Una donna violata non potrà mai più fidarsi di qualcuno senza avere delle riserve.