“Giochi Senza Barriere”, c’è l’appoggio di Jovanotti

0

Lorenzo Cherubini (anni) ha compiuto il proprio endorsement a favore di una manifestazione davvero, molto importante: “Giochi Senza Barriere” che si terrà il 9 giugno presso lo stadio dei Marmi in Roma. Attraverso un videomessaggio, Jovanotti si è accompagnato alla chitarra per spiegare cosa rappresenta la manifestazione e ha spiegato, un pò come funzione il tutto. Ecco, allora, le parole del ragazzo fortunato: “Le barriere mentali sono più difficili da superare perfino di quelle architettoniche ma il cammino è inesorabile e non si ferma, per questo mi fa piacere invitarvi ai Giochi Senza Barriere a Roma, che sono un’iniziativa ancora piccola ma che speriamo diventi più grande”. Jovanotti

Quest’evento è dedicato agli atleti e ai ragazzi disabili che si avvicinano allo sport e proprio a questo scopo si raduneranno volti noti dello spettacolo e dello mondo sportivo che diffonderanno sorrisi e gioia. Madrina sarà l’atleta paraolimpica Bebe Vio, pronta a partire per le ormai, prossime Olimpiadi di Rio. Proprio Bebe, campionessa di scherma, in una recente intervista condotta da Paola Perego a Domenica In, ha spiegato che la manifestazione annuale è stata voluto e creata dalla “sua” associazione, una Onlus, che si chiama “Arts4sport”. Nel corso della giornata, ci saranno otto squadre formate da 20 giocatori che vanno dagli otto anni in su che si sfideranno in giochi non tradizionali ma inventati apposta per l’occasione. Infatti, sono ispirati al tema selezionato per questa sesta edizione e cioè, il viaggio. Poi, a fine giornata verranno raccolte e donate carrozzine e altri strumenti utili per i ragazzi che vogliono fare fisioterapia divertendosi. E proprio lo sport può consentire tutto ciò, dal momento che unisce entrambe le cose.

Bebe Vio

Tra i nomi famosi dello sport e della tv che saranno presenti, si possono citare ed elencare: Andrea Lucchetta, Kristian Ghedina, Riccardo Pittis, Vittorio Brumotti, Antonio Rossi, Giusy Versace, Claudio Lippi, Sabrina Salerno, Paola Perego, Ludovico Fremont, Paolo Migone, Niccolò Fabi, Saturnino, Martina Caironi, Simona Atzori, Francesca Porcellato e Martin Castrogiovanni.