Giro d’Italia – Tappa a Nieve, Amador in Rosa

0

Tredicesima tappa del Giro d’Italia da Palmanova a Cividale del Friuli di 170 chilometri a Mikel Nieve del Team Sky. Secondo al traguardo Visconti mentre terzo in volata Nibali. Dopo 35 chilometri in solitaria, lo spagnolo ha trionfato sul traguardo di Cividale. Dopo il ritiro di Landa, Nieve riesce a dare senso al Giro del Team Sky con una bellissima vittoria. Vana è stata la rincorsa di Visconti che in una brutta caduta in cima a Montemaggiore sospetta una frattura ad una costola.

Giorno storico per il Giro, Amador primo costaricano ad indossare la maglia Rosa. Era da qualche giorno che ci provava e finalmente ha raggiunto l’obiettivo. Il gregario di Valverde sta stupendo tutti lottando con caparbietà su tutti i terreni.

Primi attacchi degli uomini di classifica con Valverde prima e Nibali poi sull’ultima salita di giornata. Al traguardo, sprint a Nibali che grazie all’abbuono di 4 secondi scavalca lo spagnolo nella generale. Valverde ha dichiarato di non essere stato avvisato dei secondi d’abbuono ancora in ballo nello sprint altrimenti si sarebbe comportato in modo diverso in volata.

Domani Alpago – Corvara di 210 chilometri. Classico tappone dolomitico con ben 6 GPM: Pordoi, Sella, Gardena, Campolongo, Giau (più impegnativa della giornata) e Valparola. Difficile che la maglia Rosa rimanda sulle spalle di Amador. Unica nota positiva per i corridori è l’arrivo in discesa. La partita è appena cominciata, i big sono pronti a farsi battaglia.