Giro d’Italia – Yates da spettacolo, terza tappa per lui

Fromme dopo l'impresa di ieri paga, Aru sfiora il ritiro

0

Quindicesima tappa, 176 chilometri da Tolomezzo a Sappada con 4 GPM ed arrivo in salita non considerato come GPM. Terza vittoria per Yates che trionfa dando letteralmente spettacolo. Tappa tenuta chiusa dalle squadre degli uomini di classifica, sopratutto da quelle di Froome, Dumoulin e Yates. Sulla penultima discesa Froome perde leggermente contatto e sulla penultima salita di giornata attacca Yates staccando tutti scattando a mani basse. Sulla successiva discesa la maglia Rosa da mostra a tutte le sue doti di discesista mentre Dumoulin cerca collaborazione senza successo in Pozzovivo, Carapaz, Lopez Moreno e Pinot. Da grande campione sull’ultima salita, Yates da solo continua a guadagnare sugli inseguitori e mette sempre più le mani sul Giro da padrone assoluto. Erano anni che al Giro non si vedeva una maglia Rosa sempre all’attacco, sempre a guadagnare secondi sapendo di non essere forte a cronometro. Negli ultimi chilometri perde terreno Dumoulin nei confronti del gruppetto all’inseguimento di Yates che rientra quando gli altri si studiano cercando di portare a casa gli abbuoni che prendono il secondo ed il terzo piazzamento. Al traguardo dopo Yates arrivano a 41 secondi Lopez Moreno e Dumoulin che prendono anche l’abbuono, Pozzovivo, Carapaz e Pinot. La classifica generale ora è con Yates sempre più in Rosa, secondo Dumoulin a 2 e 11, terzo Pozzovivo a 2 e 28, quarto Pinot a 2 e 37, quinto Lopez Moreno a 4 e 27, sesto Froome a 4 e 52. Con questa vittoria la maglia Rosa allunga ancora per la maglia Blu, Viviani sempre in Ciclamino e Lopez Moreno in maglia Bianca. Altra giornataccia per Chaves e altro dramma per Aru che ad un certo punto sembrava voler abbandonare il Giro ma convinto dai compagni di squadra ha continuato sperando probabilmente che il riposo di domani possa portare forze nuove per la terza settimana cercando magari una vittoria. Domani riposo mentre martedì ci sarà la famigerata cronometro da Trento a Rovereto di 34.2 chilometri.