Giulia Salemi, il duro sfogo social: “Questa non è giustizia. Questo è odio”

0
Giulia Salemi, fonte: Instagram pagina salemine_funsclub_

Nelle scorse ore Giulia Salemi si è lasciata andare a un duro sfogo su Instagram. L’influencer ha voluto commentare la sua incredulità e amarezza sull’ultimo femminicidio avvenuto pochi giorni fa.

“Questa non è giustizia. Questo è odio” – La Salemi ha deciso di commentare l’omicidio di Vanessa Zappalà per mano del suo ex fidanzato. Durante un’uscita con le sue amiche, la ragazza è stata uccisa dall’ex fidanzato, quest’ultimo trovato impiccato il giorno dopo.

La notizia ha lasciato tutti senza parole. A parlare di questa tragedia è stata l’ex gieffina, sottolineando come le denunce della giovane siano rimaste inascoltate: “Questo non è amore. Dovrebbe esserci davvero più tutela, non si può denunciare e non ottenere nulla”.

Che tristezza. Io sono senza parole davvero. Mi chiedo come sia possibile denunciare il tuo ex per stalking e comunque essere ammazzata così in mezzo alla strada da lui”, ha così esordito la fidanzata di Pierpaolo Pretelli. La giovane aveva infatti denunciato più volte l’ex fidanzato per stalking, non venendo però ascoltata. L’influencer ha poi continuato: “Questa non è giustizia. Questo è odio. E oggi nel 2021 ci sono ancora troppi casi di femminicidio”.

Si è poi rivolta alle sue follower, ricordando come determinati comportamenti folli, possessivi, non vadano scambiati come semplici dimostrazioni di gelosia. Ha inoltre ribadito che ai primi segnali di pericolo, di chiedere aiuto, di denunciare. Giulia Salemi ha poi voluto lanciare un appello, reduce dalla tragedia che ha colpito Vanessa:

“Non so il problema in che parte del sistema sia però sicuramente bisogna far partire una procedura d’emergenza ogni volta che una donna denuncia. Bisognare cambiare qualcosa. Queste ragazze vanno protette“.