Gli infortuni preoccupano la Roma per la Champions: ecco come stanno Keita, Totti e Dzeko

0

Vista sulla Champions. La Roma mette nel mirino il Bate Borisov per dare un senso all’exploit con il grande Barcellona e al supergol targato Florenzi di qualche settimana fa. Dopo la scorpacciata con il Carpi, è tempo di pensare all’Europa, ma Garcia non può sorridere fino in fondo. Le condizioni di alcuni importanti giocatori preoccupano non poco l’ambiente giallorosso. Seydou Keita ha dovuto abbandonare anzitempo il terreno di gioco a causa di un risentimento muscolare al flessore della coscia destra. 10 giorni di prognosi per lui. Anche Edin Džeko è uscito dopo un tempo dal campo nella gara di ieri, riportando un trauma distrattivo al ginocchio destro. L’attaccante bosniaco resterà fermo più a lungo, vale a dire 3 o 4 settimane. Nella lista medica anche capitan Francesco Totti, afflitto da un risentimento muscolare al flessore della coscia destra. Meno gravi del previsto le sue condizioni. Stesso bollettino medico di Keita. Una Roma incerottata si prepara, dunque, a volare per la Bielorussia. Proseguire sulla scia della larga vittoria dell’Olimpico come unico imperativo per sognare oltre i confini nazionali.