Romelu Lukaku ha rifiutato la Juventus in estate

0

La regina del mercato estivo 2016/2017 (almeno per quanto riguarda l’Italia) ovvero la Juventus non ha raccolto solo gioie dall’ultima finestra di trasferimenti ma qualcuno è riuscito anche a dire di no alle avance della Vecchia Signora. Stiamo parlando dell’attaccante dell’Everton Romelu Lukaku che si è confessato al giornale belga Het Nieuwsblad in questi giorni in ritiro con la nazionale. “Non è piacevole non fare nessuna competizione europea ma io credo che tutto succede sempre per una ragione – ha detto l’attaccante ventitreenne – del resto, se avessi voluto, sarei potuto andare alla Juventus quest’estate ma ho preferito rimanere all’Everton perché era troppo presto per andare in Italia e perché ancora non ho dato tutto quello che posso con questa maglia“. In altre parole Marotta e Paratici avevano bussato eccome alla dirigenza dei Toffees. E non è difficile pensare che l’abbiano fatto prima di andare a prendere Higuaín dal Napoli vista l’esorbitante valutazione che il club di Liverpool fa del suo gioiellino (sicuramente superiore ai 60 milioni di euro). Per cui facendo i debiti ragionamenti secondo le rivelazioni dell’attaccante (gestito da Mino Raiola, guarda caso), Gonzalo Higuaín non era la prima scelta, perché sarebbe stato impossibile affrontare una trattativa di questa portata dopo aver già speso 70 milioni circa per un attaccante. A quel punto, visto il rifiuto del belga Marotta è andato a prendere l’argentino. Di certo i tifosi bianconeri non saranno contenti di queste dichiarazioni ma ciò fa capire come si voleva comunque puntare su un calciatore più giovane invece di uno vicino ai 30 anni.