Google car: la nuova auto senza autista

0

Oltre ai bambini travestiti da scheletri, streghe e vampiri, la notte di Halloween tra le strade californiane c’era anche qualcos’altro di insolito e cioè la Google Car.

Come ormai succede da mesi infatti, il colosso Google sta lanciando sul mercato la sua ultima invenzione letteralmente proiettata verso il futuro. Dopo averci abituato a un motore di ricerca che svolge le indagini al nostro posto, Google sta ora lavorando su un’automobile pronta a farci rilassare anche durante la guida.

Il progetto è attualmente guidato dall’ingegnere Sebastian Thrun, già co-inventore di Google Street View, che con il suo team ha creato un nuovo sistema di guida, il driverless car, la cui funzionalità è appunto quella di rendere la macchina autonoma. Nonostante l’ingresso nelle concessionarie di tutto il mondo della Google Car sia previsto non prima del 2020, le strade americane vedono già diversi prototipi aggirarsi senza autista e i risultati sono sorprendenti: gli incidenti riscontrati, tutti di piccola portata senza gravi danni né all’autoveicolo né all’ambiente, sono stati causati per l’87% dagli altri automobilisti e non dalle Google Car!

La notte dello scorso Halloween è stata quindi l’occasione perfetta per l’azienda di testare il nuovo “gioiello” della casa, che impazzava per le strade della Mountain View, Santa Clara, California, destreggiandosi tra bambini mascherati e adulti senza nessun problema. Più che uno scherzo dunque l’esperimento si è rivelato una vera dolce sorpresa per tutti gli ingegneri della Google Car.