Gossip Girl: svelato il motivo per cui la nuova serie non sarà un reboot

0
Gossip Girl, Fonte Foto: Google
Gossip Girl, Fonte Foto: Google

Gossip Girl è una serie televisiva trasmessa dal 2007 al 2012 sul canale statunitense The CW. La serie, basata sui romanzi di Cecily von Ziegesar, ha lanciato la carriera di Blake Lively, Leighton Meester, Penn Badgley, Ed Westwick e Chace Crawford. L’ideatore della serie era Josh Schwartz, conosciuto anche per aver creato The O.C.

Lo show narrava le vicende di un gruppo di adolescenti in uno dei quartieri più lussuosi di New York, l’Upper East Side. La serie è diventata un cult tra gli adolescenti all’epoca e recentemente ha conquistato anche le generazioni più giovani approdando su Netflix.

Nel 2021 una nuova versione di Gossip Girl tornerà sul piccolo schermo attraverso HBO Max.

Joshua Safran, produttore esecutivo dell’originale e showrunner di questa nuova versione, ha affermato che additarlo come un reboot non sia propriamente corretto.

Attualmente sono in corso le riprese della prima stagione. Il cast è stato paparazzato a girare delle scene sugli iconici gradini del Metropolitan Museum of Art, luogo frequentato nella versione del 2007 dalle amiche-nemiche Serena Van der Woodsen e Blair Waldorf. Per questo motivo i fan della serie hanno cercato di capire se i nuovi personaggi fossero delle incarnazioni moderne degli iconici personaggi conosciuti nel 2007.

Safran ha voluto subito correggere quest’interpretazione, rivelando che questa nuova versione di Gossip Girl avrà una storia propria. Ecco le parole dello showrunner sui sui profili su Instagram e Twitter:

“Okay, voglio spiegare perché non ritengo che si tratti di un reboot. A) Il cast non sta re-interpretando i personaggi originali B) Esiste nello stesso universo dell’originale C) Gli stessi creatori e uno degli sceneggiatori originali sono coinvolti D) Nessuno tra di noi ne parla come di un reboot. Better Call Saul non è un reboot. Gli spin-off di The Power non sono reboot. Questo show sta nel mezzo. Sono grato del fatto che le persone ne siano intrigati e ne parlino. Voglio che il nostro show sia un’estensione dell’originale e non un reboot. è un’evoluzione della storia, non una ricostruzione. Detto questo ci sono comunque dei richiami. Constance e St Judes rimangono Constance e St Judes dopo tutto.”

Nel cast principale di questa versione di Gossip Girl vi sono Emily Alyn Lind, Thomas Doherty, Whitney Peak, Eli Brown, Zión Moreno, Jordan Alexander, Tavi Gevinson e Savannah Smith.