Got, 400 mila firme a favore della petizione per rigirare l’ottava stagione

0
Game of Thrones Final Season, fonte screenshot youtube
Game of Thrones Final Season, fonte screenshot youtube

Il malcontento dei fan verso l’ottava (e ultima) stagione di Game of Thrones continua a farsi sentire sul web.

Qualche giorno fa la loro insoddisfazione ha preso la forma di una petizione on line allo scopo di riscrivere e rigirare la suddetta stagione.

Dopo il quinto episodio (andato in onda domenica scorsa) lo scandalo è stato tale da motivare molti telespettatori ad unire le loro forze (e rabbia) contro le puntate della loro amata serie, che proprio non riescono a conquistare il cuore dei fan come una volta.

Molti episodi di transizione verso battaglie, epiche si, ma anche incoerenti e profondamente deludenti.

Sviluppi narrativi insensati per servire una sceneggiatura i cui colpi di scena sono incongruenti rispetto a gran parte dei personaggi che abbiamo imparato a conoscere durante sette stagioni. I fan non riconoscono la serie che hanno tanto amato.

La colpa viene attribuita ai due showrunner David Benioff e D.B. Weiss, come cita la stessa descrizione della petizione, che ne “giustifica” l’esistenza.

David Benioff e D.B. Weiss hanno dimostrato di essere degli sceneggiatori tristemente incompetenti una volta ritrovatisi senza il materiale dei libri a cui fare riferimento. Questa serie merita un’ultima stagione valida e sensata. Sovvertite le mie aspettative e fate che tutto ciò accada, HBO!

Malgrado l’assurdità di una tale proposta, considerando i costi di produzione che comporterebbero, la petizione è stata firmata da più di 400 mila utenti. Una cifra fenomenale che simbolizza l’insoddisfazione generale per la stagione.

Tuttavia nonostante i suoi difetti, lo show non è essente da aspetti positivi. L’opprimente sound editing, a base di silenzi angoscianti, e il montaggio dinamico rendono unica l’atmosfera delle battaglie così come l’attesa delle stesse. Gli attori offrono un’ottima performence e non tutti sono incongruenti rispetto al passato.

Rigirare la stagione è quindi davvero necessario o possibile?