Got (spoiler), Joe Dempsie sulla scena tra Gendry e Arya: “L’ho trovata incredibilmente interessante”

0
Joseph Dempsie, Fonte wikipedia

Se c’è una scena che continua instancabilmente a disturbare i fan di Game of Thrones, è quella tra Gendry e Arya.

Nel secondo episodio dell’ultima stagione, i due si lasciano andare ai loro impulsi reciproci, motivati anche dalla paura di morire nella grande battaglia in arrivo. Il tutto in una scena dolce e rispettosa, in quanto non particolarmente esplicita (soprattutto considerando i canoni della serie!).

Eppure molti appassionati dello show dichiarano di aver provato disagio.

Qualche tempo fa Maisie Williams, interprete di Arya, rispose a tono a queste lamentele: “Se ti sei sentito a disagio tu, sappi che la scena è stata vista anche da mia madre, dal mio patrigno, dalle mie due sorelle e dai miei quattro fratelli.

Adesso tocca a Joe Dempsie (Gendry) esprimersi sulla faccenda.

E’ stato strano, ma non per il fatto della scena in sé. La verità è che conosco Maisie da quando aveva 11 o 12 anni e quando mi è stato chiesto di recitare in una scena del genere, wow. Però, dopo averla girata, l’ho trovata incredibilmente interessante. Quella sequenza ha costretto molte persone a confrontarsi con la propria ipocrisia in un modo unico. Penso che la causa principale di quel disagio in molti spettatori sia il fatto di averla vista crescere sullo schermo, ma è una cosa che è successa a tutti noi, e non intendo solo noi attori ma a qualsiasi persona del mondo. Arya, Maisie, voi, io, tutti cresciamo e iniziamo ad interessarci alla sfera sessuale, è un viaggio che compiamo insieme a tutti gli altri. Per alcuni evidentemente è difficile vedere qualcun altro fare quel viaggio su uno schermo televisivo.

Gli argomenti sostenuti da Dempsie sono del tutto coerenti e offrono diversi spunti di riflessione. Dall’opinione personale dell’attore, al rapporto formatosi negli anni con i personaggi delle nostre serie favorite.