Grey’s Anatomy 13×22: “Leave It Inside”

0
Fonte foto: Screen da Youtube

La sentite anche voi vero? Mi riferisco a quest’aria di cambiamento che si respira in queste puntate al Grey Sloan Memorial.

Sono sicura che abbiate sofferto quanto me, quando Meredith ha cacciato dalla stanza il grosso tumore di Derek e ha poi riposto nel cassetto il post-it. Sembra proprio che Shonda sia pronta a far rivivere una nuova storia d’amore a Meredith Grey.

Intanto i segnali che davano per spacciata la specializzanda Edwards ci sono tutti, la Minnick infatti ha deciso di mandarla in terapia per aver preso troppo a cuore il caso di un bambino affetto da un grosso tumore al cervello. ( E per “troppo a cuore” intendo il quadro che è finito sulla parete).

Eliza e Arizona sono nella fase “luna di miele” e la scena in ascensore in cui la Robbins ammette di non riuscire a respirare quando incontra lo sguardo della Minnick, ha ricordato un po’ il “non riesco a respirare se mi guardi in quel modo” di Meredith e Derek.

La combriccola di sole donne che si è creata in sala operatoria, diverte molto. E’ una sorta di Sex and the City versione bisturi, donne che parlano di sesso e di quanto siano sole senza un uomo, mentre operano un paziente a cuore aperto.

Ovviamente le ipotesi che davano per certo l’intervento dell’ex marito di Jo Wilson, sembrano prendere piede. Alex Karev sta cercando di ricontattare qualcuno, che sia proprio l’uomo di cui Jo ha paura?