Grey’s Anatomy 14: forse non piangeremo più per un bel po’

0
fonte foto: Screen da Youtube

Niente più drammi, morti e tragedie nella quattordicesima stagione di Grey’s Anatomy, a prometterlo è la nuova produttrice Krista Vernoff, vecchia conoscenza dello show. A quanto pare in questa nuova stagione i ritmi del Grey Sloan Memorial torneranno ad essere frizzanti e ironici come quelli delle prime stagioni della serie.

A confermarlo è lo stesso Giacomo Gianniotti che nella serie interpreta il Dr. De Luca: “Dal momento in cui è arrivata sul set, si è avvicinata ad ognuno di noi, ci ha parlato e ci ha chiesto i nostri più profondi desideri e cosa sta accadendo nella nostra vita e ha fatto un grande sforzo per mettere tutto questo in Grey’s Anatomy”

Malgrado temi come il ritorno della sorella scomparsa di Owen Hunt e il rapporto in bilico fra Meredith Grey e il Dr. Riggs, la serie affronterà tutto con uno spirito del tutto nuovo e diverso, l’obiettivo di Krista è quello di far sorridere il pubblico.

La stessa Kelly McCreary che nella serie interpreta la tragicomica Maggie, ha dichiarato: “Questi personaggi sono maturati. Hanno passato momenti difficili nelle loro vite, perdendo genitori, mogli e mariti, affrontando difficoltà nelle loro vite e l’abbiamo visto per più stagioni. Sembra che questa volta torneremo un po’ indietro e sarà più facile per tutti. E se non proprio facile, i personaggi affronteranno le situazioni con un po’ più di ottimismo”

Potremmo finalmente dire addio alle confezioni di kleenex che abbiamo stipato nel cassetto per l’occasione?