Grey’s Anatomy, Ellen Pompeo: “Non vedo l’ora di farvi piangere”

0
Fonte foto: screen da Youtube

L’attrice Ellen Pompeo protagonista del medical drama decennale di Shonda Rhimes, si trova per la prima volta coinvolta nel dirigere un intero episodio di Grey’s Anatomy. La Pompeo dopo la morte del co-protagonista Derek Shepherd e l’allontanamento dal set del collega e amico Patrick Dempsey, ha dovuto rivedere la sua posizione e quella di Meredith Grey.

La Pompeo ha di fatti ammesso più di una volta che lavorare senza Patrick non è stato affatto facile, da attrice ha dovuto re-imparare i tempi di battuta e “modificare” il carattere del suo personaggio in merito alle nuove esigenze. In questa tredicesima stagione infatti vediamo il ritorno di una Meredith più forte e indipendente, poco restia a cedere all’amore del Dr. Riggs.

Per Ellen invece gli stimoli che questa nuova serie le regala, non finiscono mai. Nelle puntata 13×18 che andrà in onda il 30 Marzo, promette: “Non vedo l’ora di far piangere ogni singolo spettatore”. Voci di corridoio parlano di una morte all’interno del cast di Grey’s Anatomy, voce a cui la creatrice Shonda Rhimes non ha dato molto adito. Ma Ellen ammette: “Non vorrei sembrare arrogante, ma ho fatto parte dello show per tredici anni, dunque non mi ha reso nervosa l’idea di prenderne le redini come regista”.

Dunque pare proprio che Ellen Pompeo sarà una degna discepola della malvagia-distruttrice di vite Shonda Rhimes!