Grey’s Anatomy: l’addio di Stephanie raccontato da Jerrika Hinton

0
Fonte foto: Screen da Youtube

Jerrika Hinton, ha vestito per lungo tempo i panni della specializzanda Stephanie Edwards attraverso le fasi, che ogni personaggio di Grey’s Anatomy affronta. Per la sua determinazione, l’impegno e la caparbietà è stata considerata da molti la nuova Cristina, ma Jerrika pensa del suo personaggio: “[…]è una persona meravigliosa”.

L’addio alla serie, non sembra essere definitivo, Jerrika a proposito di un eventuale ritorno nella quattordicesima stagione della serie, dice: “Sinceramente non conosco la risposta a questa domanda. Dirò, però, che a causa della natura delle sue ferite e a causa di ciò che lei dice di voler sperimentare nel prossimo capitolo della sua vita, se non si vedrà il suo ritorno attraverso quelle porte sarà per un lungo periodo di tempo. Penso che abbia bisogno di guarire sotto diversi aspetti prima che quel luogo diventi di nuovo una valida opzione per lei.”

Parla poi della scena che l’ha vista per la prima volta sul letto d’ospedale, mentre si rivolge a Webber: “Una scena che è così difficile, così grave, ma farla è stato un processo splendidamente semplice. Jim (James Pickens Jr, nda) è un fantastico partner di scena. Mi sento sempre molto al sicuro con lui. E Debbie (Allen, l’attrice e produttrice che ha diretto l’episodio), il modo in cui Debbie riesce davvero a farci fare quello che dobbiamo fare ha consentito a tutti gli elementi di fondersi davvero.”

Jerrika prenderà parte al nuovo progetto della HBO, un drama di Alan Ball, a cui già sta lavorando: “Ho sempre detto per tutto il tempo che l’essere accolti in Shondaland assomiglia a vincere la lotteria e mi sento ancora in questo modo. Ed ora, passando da lì a questo, io non so nemmeno cosa ci sia oltre la lotteria.”