Chi guadagna di più in Serie A? Ecco la classifica degli stipendi

0

Ogni anno si cerca di stilare, a mercato concluso, la classifica delle squadre che spendono più soldi per gli ingaggi dei propri giocatori e come riporta sulla sua versione odierna La Gazzetta dello Sport, la medaglia d’oro di quest’anno va alla Juventus, l’argento all’Inter e il bronzo alla Roma. I bianconeri in particolare spendono ben 145 milioni di euro (lordi) per i propri giocatori, un gradino più in basso l’Inter che ne spende 120, e infine la Roma a quota 92. A seguire ci sono Milan con 80 milioni e Napoli con 75. Se queste cifre vi sembrano esorbitanti non disperatevi, l’Italia spende quasi un terzo in meno di quello dei grandi club internazionali. Il Manchester United, fresco degli acquisti di Pogba e Ibrahimovic tra gli altri, supera il tetto dei 300 milioni così come l’altra rivale cittadina il City (rispettivamente 304 e 302). Cifra monstre anche per il Bayern Monaco di Carletto Ancelotti che spende ben 273 milioni. Tra i calciatori più pagati della Serie A al primo posto c’è Gonzalo Higuaín con 7.5 milioni di euro netti; al secondo posto troviamo invece Daniele De Rossi (che da sempre guida queste classifiche) con 6.5 milioni e terzo Mauro Icardi, che attualmente guadagna 3.7 netti, ma con il rinnovo ben presto arriverà a 4.5, 5 milioni. Tra i portieri invece ovviamente è Gianluigi Buffon il leader con 4 milioni. Tornando agli ingaggi totali la Cenerentola di Serie A invece è il Crotone con 14 milioni lordi totali. Se sommiamo quindi tutte le cifre arriviamo al dato che la Serie A elargisce stipendi per 985 milioni di euro lordi (+11% rispetto all’anno scorso). La Gazzetta però ricorda che il record degli ultimi anni è quello della stagione 2010/2011 con 1.1 miliardi di euro totali.