venerdì, Giugno 14, 2024
HomeSportCalciomercatoGudmundsson: "Sognavo la Premier League, ma..."

Gudmundsson: “Sognavo la Premier League, ma…”

Albert Gudmundsson, stella del Genoa, è stato accostato a Inter, Juventus, Milan, Napoli, Tottenham Hotspur e altre squadre, ma rivela che “prima sognava la Premier League, ora ho cambiato idea”

L’islandese ha avuto una straordinaria campagna d’esordio in Serie A dopo la promozione del Genoa dalla Serie B, realizzando 14 gol e tre assist in 34 partite. Il suo club ha già rifiutato un’offerta massiccia dalla Fiorentina a gennaio e si rende conto che potrebbe essere costretto a lasciarlo partire in estate.

“Se dovessi lasciare il Genoa, sarebbe solo per un’opportunità incredibile”, ha dichiarato il 26enne alla rivista Sportweek della Gazzetta dello Sport. Il che non significa necessariamente Tottenham, perché se un anno fa poteva essere l’idea più intrigante, le cose per Gudmundsson sono cambiate. “Da bambino sognavo la Premier League, ma ora ho cambiato idea. Qui si vive benissimo. Quindi presto io e il Genoa ci siederemo a un tavolo per trovare la soluzione migliore per me e per loro”.

Gudmundsson vuole restare in Serie A?

Anche se i club inglesi sarebbero senza dubbio in grado di offrire più soldi e uno stipendio più remunerativo, non è questa la considerazione principale per il giocatore, che proviene da una famiglia di calciatori.

“La mia posizione preferita è quella di numero 10, perché per me è importante avere la libertà di spaziare ed esprimere la mia creatività”. Anche lo stile di vita è importante per l’attaccante, che ammette che è stata una rivelazione vivere a 10 minuti dal mare, dove può anche fare un bagno in inverno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME