Guendalina Tavassi e il suo “nuovo” amore, chi è Umberto D’Aponte?

0
Guendalina Tavassi e il suo nuovo amore
Guendalina Tavassi, Fonte profilo ufficiale Instagram

Durante l’11esima edizione del programma Grande Fratello, l’attrice Guendalina Tavassi e il suo “nuovo” amore sono stati particolarmente al centro dell’attenzione. Non si sa molto di lui, ma in occasione di un’intervista, avvenuta tempo dopo, tra la Tavassi e Barbara D’Urso, abbiamo qualche informazione in più.

STORIA D’AMORE SU UN TRENO – L’invito a partecipare a Domenica Live mandato dalla D’Urso era inizialmente per parlare di altro. In realtà l’argomento che dovevano principalmente affrontare era la forte lite tra l’invitata e Cristian Imparato. Una lite che è diventata virale su youtube, questo nella 16esima edizione di Grande Fratello.

Ma discutendo con la presentatrice, Guendalina Tavassi si è aperta con lei al punto di rivelarle qualche dettaglio sul suo nuovo amore. Un amore che ha aiutato l’attrice a superare la difficile situazione che stava attraversando con l’ex marito, Remo Nicolini.

Si è quindi confidata con la D’Urso, raccontandole come ha incontrato per la prima volta quello che diventerà il suo futuro sposo. «Il mio treno fu cancellato e dovetti prenderne un altro, quello dove il destino mi ha fatto conoscere Umberto». Umberto D’Aponte era diretto a Napoli da Milano ed è stato colto di sorpresa dalla Tavassi proprio mentre parlava proprio di quest’ultima. Lei si è quindi avvicinata e presentata all’uomo. «Conosceva il ragazzo con cui mi stavo frequentando. – ha continuato l’attrice – Da quel momento non ci siamo più lasciati. Dopo tante sofferenze ho trovato l’amore della mia vita.

UMBERTO D’APONTE – Oltre alle origini della loro storia d’amore, le uniche cose che sappiamo riguardo Umberto D’Aponte sono la sua occupazione e provenienza. È un imprenditore romano di successo oggi padre di due bambini, Chloe e Salvatore, entrambi avuti con la sua attuale compagna Guendalina.

Per vedere una foto della coppia Tavassi-D’Aponte, clicca qui.