Guendalina Tavassi: è stata aggredita? La foto pubblicata e poi cancellata

0
Guendalina Tavassi e il suo nuovo amore
Guendalina Tavassi, Fonte profilo ufficiale Instagram

Guendalina Tavassi, nelle scorse ore ha pubblicato una foto che ha scatenato il mondo del web. In quest’ultima infatti, appariva col volto tumefatto, in particolare con un livido sotto l’occhio. Dopo poco sembra averci ripensato e ha cancellato la foto. A intervenire nella questione è stata anche sua figlia Gaia.

GUENDALINA TAVASSI SUI SOCIAL CON LIVIDI IN VOLTO, POI CANCELLA LA FOTO – Sotto la foto che Guendalina Tavassi aveva pubblicato sul suo profilo di Instagram, aveva scritto questa descrizione: “Io fortunatamente, sono ancora qua”. Poi è intervenuta anche sua figlia Gaia, nata dalla storia con Remo Nicolini nel 2004. Le sue parole inerenti alla questione sono infatti state: “A ridurre mia madre così, che schifo. Vergogna, sono senza parole”. Le foto, in seguito sono state cancellate da entrambe, sia dalla mamma che dalla figlia.

 Le parole di Gaia però, nonostante la foto fosse stata cancellata, sono state molto forti, e hanno fatto pensare che la madre sia stata vittima di qualche violenza. E’ ancora poco chiaro chi abbia potuto fare questo e soprattutto per quale motivo le due, in seguito forse a numerosi commenti sulla questione abbiano cancellato la foto.

La storia era stata pubblicata anche da Deianira Marzano, la quale però ha ribadito più volte di non voler trattare l’argomento in quanto lei si occupa di cronaca leggera. Non ha più parlato dell’argomento, ma la sua storia non è stata cancellata. Aveva infatti pubblicato una foto di una fan che l’aveva vista al pronto soccorso.

GUENDALINA TAVASSI E UN ALTRO ATTO VANDALICO, CHI LE HA DISTRUTTO LA MACCHINA? – Un altro mistero che ha coinvolto nei giorni precedenti Guendalina Tavassi è quello inerente alla sua macchina. La donna aveva spiegato sui social di essersi ritrovata la macchina vandalizzata, con specchietti retrovisori completamente staccati dalla vettura e dunque rotti. Non solo ha trovato anche le gomme bucate. Anche in questo caso non sappiamo chi possa essere stato a compiere il gesto vandalico. Per vedere la sua foto clicca qui.