Guerriglia urbana a Torino, ultrà juventini assaltano bar granata

0

Momenti di paura e panico nella notte scorsa a Torino, una cosa simile successa anche prima dell’ultimo derby della Mole, dove alcuni ultrà torinisti hanno assaltato e danneggiato il pullman ufficiale della Juventus. Quello successo nella notte di venerdì, però, non ha niente a che fare nè con il derby nè con la sana rivalità sportiva: stando alla Gazzetta dello Sport, ci sarebbe stato un raid di 60 juventini contro una enoteca gestita e frequentata da simpatizzanti torinisti. Le forze dell’ordine non hanno ancora accertato quale sia stato il motivo della rissa, probabilmente una parola di troppo tra un cliente del bar ed un passante di fede juventina. Al momento la questura di Torino sta esaminando le telecamere a circuito chiuso del bar e del vicinato per ricostruire la dinamica dell’accaduto ed identificare i colpevoli. Gli ultrà bianconeri erano di ritorno dalla commemorazione delle vittime dell’Heysel e da un passaggio in piazza Vittorio Emanuele quando avrebbero reagito alla provocazione di un tifoso granata, provocando la distruzione del locale facendo man bassa di bottiglie ed oggetti personali della gente presente all’interno del locale prima di far ritorno ai pullman e darsi alla fuga. Al momento, il bilancio dei feriti è di un soggetto che non ha accettato le cure dei sanitari giunti sul posto.