Haaland scaccia via Gabriel Jesus, ma potrebbe non andare alla Juventus

0
Gabriel Jesus, fonte By Andre Borges/Agência Brasília - Flickr - Jogo Brasil x África do Sul- Futebol masculino- Olimpíada Rio 2016, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=50503031
Gabriel Jesus, fonte By Andre Borges/Agência Brasília - Flickr - Jogo Brasil x África do Sul- Futebol masculino- Olimpíada Rio 2016, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=50503031

Gabriel Jesus potrebbe partire da Manchester, ma restare comunque in Inghilterra. Il talento brasiliano è nel mirino dell’Arsenal di Arteta

Per un Haaland che arriva, ci devono essere per forza delle uscite in casa Manchester City. Gli inglesi hanno completato quello che sembra essere un acquisto da sogno, accaparrandosi le prestazioni di uno dei migliori giocatori al mondo. Il norvegese è un ottimo prospetto, ma allo stesso tempo già una delle migliori punte in circolazione.

Se però arriva un acquisto – come detto – dovrà esserci qualche cessione. Gabriel Jesus si ritroverà inevitabilmente chiuso dall’arrivo del gigante norvegese, tanto che vorrebbe cambiare aria. Il suo agente ha già riferito che su di lui ci siano ben 6 squadre, tra cui anche la Juventus. La destinazione sembra però essere già stabilita.

L’Arsenal potrebbe averla vinta

I gunners di Arteta sembrano essere in netto vantaggio sul giocatore brasiliano, tanto da avere già un accordo di base con il suo agente. Il calciatore vorrebbe restare in Inghilterra e le ambizioni dei londinesi sembrano non dispiacergli.

L’Arsenal – salvo colpi di scena – nella prossima stagione sembra essere proiettato verso la Champions League, una vetrina che potrebbe garantire ancor più spazio al brasiliano. La Juventus, quindi, potrebbe doversi mettere da parte e andare su altri profili. I bianconeri stanno cercando dei rinforzi lì davanti e con l’addio di Alvaro Morata – quasi probabile – servirà qualcuno. In contemporanea andrà via anche Paulo Dybala, dunque la davanti la coperta inizia ad essere corta. Il solo Dusan Vlahovic non basterà e di sicuro verrà fatto qualcosa, ma Gabriel Jesus sembra sfumare lentamente.