Hai visto siti pirata? Rischi una multa fino a 25mila euro

0
fantacalcio fonte foto: Di Pottercomunèło (gsm) - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=4523066
Fonte foto: fantacalcio fonte foto: Di Pottercomunèło (gsm) - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=4523066

Se sei stato o eri un utente della piattaforma Xtream Codes dovresti cominciare a preoccuparti perché, questa volta, sembra che si faccia sul serio punendo anche le persone che usufruiscono dei servizi illegali.

Stiamo parlando dell’operazione della Guardia di Finanza che ha sequestrato proprio il sito della piattaforma menzionata prima e, quando è stata spenta, come scrive Calcio & Finanza, c’erano 700mila utenti collegati su un potenziale di 50 milioni.

Chiusa questa prima fase, le Forze dell’Ordine si stanno subito imbattendo nel secondo step: punire chi ha pagato o, comunque, usufruito dei servizi che prevedevano la visione di filmati, eventi sportivi, serie tv che sono, legalmente, a pagamento e prevedono dei diritti tv ben precisi.

Chi ne ha usufruito rischia o la reclusione o una multa che va dai 2500 ai 25mila euro. Esagerati? Non accadrà mai? Non lo sappiamo: sono parole del colonnello Giovanni Reccia, comandante del Nucleo speciale Tutela privacy e frodi tecnologiche della Guardia di Finanza.

La pacchia è finita per coloro che non vogliono proprio pagare Sky, Dazn o Mediaset Premium?