Handanovic, re dei portieri di Serie A. E col Chievo il record è vicino

0
Handanovic fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35535868
Handanovic fonte foto: Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35535868

E’ un Samir Handanovic da record quello che scenderà in campo domani sera contro il Chievo nel match della 36a giornata di campionato. Le statistiche non mentono quando indicano l’estremo difensore nerazzurro come colui che è riuscito a tenere inviolata la sua porta per più gare.

Ormai i clean sheet del “portierone” sloveno quest’anno sono già 16 e contro gli scaligeri potrà tentare di acciuffare il record di 17 appartenente già a lui e segnato solo un anno fa.

Handanovic, sloveno di Lubiana, è approdato in Serie A nel 2005 all’Udinese. Dopo una serie di prestiti  nel Treviso, alla Lazio e nel Rimini è ritornato in Friuli dove si è finalmente consacrato con prestazioni monstre e un insolito record.

Handanovic, nella stagione 2010-2011, con la maglia bianconere dell’Udinese, riuscì a parare ben 8 rigori, spodestando illustri specialisti come Pagliuca e Toldo.

Adesso la sfida dell’esperto portiere si è spostata su qualcosa di meno “acrobatico” ma sicuramente più funzionale nel computo dei valori in classifica. Contro il Chievo, infatti, ha la possibilità di acciuffare il suo stesso record dell’anno scorso e contro Napoli ed Empoli addirittura di superarlo. I tifosi interisti tengono già le dita incrociate.