Hawaii: Esplosione del vulcano Kilauea

0

Abitanti in fuga alle Hawaii per l’eruzione del vulcano Kilauea. In seguito all’esplosione, questo giovedì mattina si è innalzata un’alta colonna di fumo e questo ha spinto le autorità a mettere in fuga gli abitanti.

ll Kilauea è uno dei cinque vulcani che sorgono su Big Island, la più grande isola delle Hawaii. L’esplosione e’ stata preceduta da una serie di terremoti, col piu’ forte che ha raggiunto una magnitudo di 4.4. Le scosse hanno provocato danni alle strade e agli edifici. Gli scienziati ritengono che l’attività vulcanica potrebbe anticipare una eruzione simile a quella che avvenne nel 1925. “L’attività del vulcano potrebbe diventare ancora più esplosiva, aumentando l’intensità della produzione di cenere” ha detto l’USGS giovedì.

Il vulcano, che ha iniziato a eruttare il 3 maggio, ha distrutto 37 case e altre strutture. Ha anche costretto l’evacuazione di circa 2.000 residenti. Il Parco Nazionale dei Vulcani delle Hawaii, dove si trova Kilauea, è chiuso dall’11 maggio.

L’Hawaiian Volcano Observatory ha riferito che l’esplosione ha prodotto una nube che ha raggiunto i 9mila metri di altezza e iniziato a spostarsi verso nordest. ”

E’ mantenuta l’allerta rossa per l’aviazione, cioé nessun traffico aereo è consentito nell’area.