Higuain ad un passo dall’Inter Miami, l’agente: “Addio deciso dalla Juve”

Il futuro del Pipita non sarà in Italia. Vicino il passaggio in MLS

0
Higuain, fonte Wikipedia
Higuain, fonte Wikipedia

La Juventus ha scaricato Gonzalo Higuain. L’attaccante argentino è stato escluso dal progetto tecnico di Andrea Pirlo e, nonostante la volontà di continuare in bianconero, sarà costretto a trovarsi una nuova sistemazione, come confermato dal fratello-agente Nicolas a Tuttosport:

“Nel 2016 la Juve ha compiuto uno sforzo importante. Ora Gonzalo ha ancora un anno di contratto, ma la società e Pirlo hanno deciso unilateralmente di arrivare all’addio e quindi dobbiamo trovare una rescissione che rappresenti un buon accordo per tutti. Abbiamo apprezzato la schiettezza di Pirlo, che ha detto in faccia a Gonzalo quello che pensava. Non succede sempre ed è stato importante.

Abbiamo ricevuto tanti sondaggi da Francia, Inghilterra, Spagna, Cina, Usa… Molte proposte, ma nessuna da far tremare le gambe. Valuteremo con calma, ma due cose sono sicure: Gonzalo non giocherà più in Italia. E soprattutto mai al Boca Juniors.

E’ cresciuto nel River e non passerà mai ai rivali. Quella voce è un’enorme cavolata, come quella che potrebbe smettere. Non è ancora il momento, ha voglia di giocare. Si sente forte di testa e di fisico”.

Stando a quanto riporta Tyc Sports, Higuain avrebbe trovato l’intesa contrattuale con l’Inter Miami di David Beckham fino a dicembre 2022. Ora bisognerà trattare con la Juventus la risoluzione contrattuale. Non appena sarà svincolato il Pipita volerà in America.