Higuain: “Che vittoria contro il Napoli! Abbiamo meritato, ho cambiato numero perché…”

0
Higuain e i bambini delle Juventus Academy
Higuain e i bambini delle Juventus Academy

Gonzalo Higuain è sicuramente uno dei migliori attaccanti del campionato di Serie A. Nonostante ciò, l’ultimo anno del Pipita non è stato molto positivo. Prima il prestito al Milan, poi al Chelsea prima di ritornare in bianconero. Qui, la società era intenzionato a cederlo ma alla fine è rimasto anche grazie a Maurizio Sarri.

Ora, Gonzalo Higuain ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco quanto evidenziato da SKY: “È stata una gara con emozioni forti. Siamo partiti bene eravamo 3 a 0 dopo 60 minuti. Poi abbiamo avuto un calo di energia. Il primo gol ci ha messo in ansia e poi loro hanno pareggiato in 10 minuti. La vittoria finale è stata meritata“.

Sinceramente quando sono tornato nessuno mi ha detto nulla. Sono tornato per lavorare qui. Per provare a dimostrare il valore che ho. Dal primo giorno sono voluto rimanere alla Juve. È una grande squadra e una grande società. Sono felice di restare qui. Mi sento bene e sono felice di essere qui“.

Il Pipita ha poi parlato della decisione di cambiare numero di maglia. In molti, infatti, avevano pensato ad un addio: “È stata una mia scelta. Ho deciso di cambiare perché è il giorno nel quale è nata mia figlia. È un modo per portarla con me. È stata una decisione di cuore, per il momento mi sta portando fortuna“.

Gonzalo Higuain, quindi, non voleva andare via dalla Juventus. Dopo l’addio al Napoli, il Pipita è diventato un punto di riferimento della squadra bianconera. La sua preda preferita, ovviamente, è stata proprio il Napoli di Aurelio De Laurentiis con il quale il rapporto è ormai incrinato da tempo.