Higuain, da oro di Napoli a flop player

0

Il calcio è strano! Il Napoli sarebbe dovuto accedere senza troppe preoccupazioni alla finale di Europa League a Varsavia e invece sarà costretto a vederla dalla televisione. Incredibilmente la sorpresissima Dnipro è riuscito ad eliminare i partenopei, non senza critiche per Benitez e i calciatori. Se è vero che la doppia sfida è stata segnata in maniera inaccettabile da un arbitraggio a dir poco inadeguato, è comunque giusto constatare che da alcuni singoli ci si aspettava qualcosa in più.

Certamente tra questi il Pipita Higuain. Il calciatore arrivato dal Real Madrid ormai un paio di anni fa ed accolto con i crismi del top player ha fatto vedere solo a tratti la sua grandissima qualità. A volte i tifosi inneggiano il loro beniamino, altre si grida al vero e proprio flop. Nella doppia sfida con il Dnipro, la parola giusta per descrivere Higuain è “nervosismo”. Eh si, perchè più che aggredire la partita, il Pipita è sembrato voler aggredire fisicamente chiunque altro, senza alcun beneficio tangibile per la squadra. Ora il Napoli rischia di essere fuori da tutto e chissà che a pagare non possa essere anche lui, il top player trasmormatosi in flop.