Hulk e l’ex moglie: i retroscena della coppia, parla l’attaccante brasiliano

0
Hulk e l ex moglie
Givanildo Vieira de Souza, Fonte Wikimedia Commons

Ogni amante del calcio conosce e probabilmente apprezza Givanildo Vieira de Sousa. Meglio noto come “Hulk”, i retroscena con l’ex moglie invece non sono noti a tutti.

DIVORZIO E RUMORS SMENTITI – Soprannominato così per la sua somiglianza con l’attore Lou Ferrigno (che interpretava l’omonimo personaggio Marvel in Tv), l’attaccante brasiliano ha recentemente rilasciato una dichiarazione. In quest’ultima chiarifica quanto la situazione con l’ex moglie, Iran Angelo de Souza, era diventata particolarmente difficile per lui. Una situazione tanto complicata da esigere un divorzio nel 2019. Questo dopo 12 anni di matrimonio. Ne ha anche approfittato per smentire alcune voci di corridoio. Una in particolare, quella che lo accusa di aver tradito la moglie durante il loro matrimonio con la nipote di quest’ultima. Il tradimento sarebbe effettivamente avvenuto, ma non con lei. Ecco cosa dichiara.

«Mi ha trattato come un mostro. Non ho mai avuto una relazione con Camila (la nipote dell’ex moglie) quando ero sposato. Sono un uomo. Non ero felice nel mio matrimonio e avevo innumerevoli ragioni. Voleva solo avere lo status di moglie di Hulk».

IL NUOVO AMORE – Tuttavia, se è vero che Camila Souza non ha causato la rottura tra Hulk e l’ex moglie, rappresenta sicuramente la nuova fiamma di quest’ultimo. Camila e Givanildo, infatti, hanno stretto un legame sempre più intenso fino a sposarsi nel 2020. Soprattutto per amore, ma anche in parte per ovviare le regole cinesi che esigono il visa per rimanere in Cina. «Quando ho incontrato Iran, avevo 21 anni, oggi ne ho 34. Oggi Camila ha 32 anni. Tredici anni fa, Camila aveva 19 anni; Iran all’epoca ne aveva 39. Camila è venuta in Cina. Non credo di essere una persona brutta e sono giovane. Camila è giovane ed estremamente bella. Abbiamo finito per farci coinvolgere. Eravamo single entrambi».

Per vedere una foto di “Hulk” e Camila clicca qui.