I 5 baci cinematografici più romantici

0
amore

Il bacio è l’inizio di ogni cosa, della passione. È il metro di misura dell’amore perchè attraverso di esso si capiscono molte cose. Ci sarebbero mille definizioni ma è essenzialmente il primo gesto d’affetto che si compie perchè quando si vuole dimostrare alla persona amata o ad un parente che non si vede da tanto, la prima cosa che si fa è dargli un bacio. La seconda è l’abbraccio.

Nella storia e nell’arte è stata declinata più volte la tematica dell’amore ma in pochi si sono soffermati sull’atto del bacio. Tra questi ci è perfettamente riuscito l’artista nostrano del Neoclassicismo, dell’Art Pompier e del Romanticismo, Francesco Hayez. Il suo dipinto, olio su tela, è “Il bacio” (1859) che si trova alla Pinacoteca Brera e raffigura un’episodio di giovinezza tra due amanti che hanno il bisogno di dimostrarsi amore, anche se stanno provando a resistere alla lontananza. Per l’artista, ogni momento e ogni attimo è buono per generare il bene che si crea solo se esso è, già, presente in noi.

bacio

Tutto ciò per dire che anche nell’arte cinematografica, soprattutto perchè è costituita da immagini, ci sono dei baci storici e legendari. Ecco a voi, i cinque baci più romantici:

1)Il gradino più alto del podio è occupato da Pretty Woman (1990).  La storia d’amore nata, per caso, tra la “cattiva ragazza” Vivian Ward (Julia Roberts) e l’imprenditore ricco e gelido Edward Lewis (Richard Gere) è l’incarnazione dell’ happy ending, a cui si arriva dopo aver rischiato di perdere tutto. Quella storia ha in sè tutti, o quasi, i luoghi comuni di quest’ultima parte di secolo e per questo delinea tutti i nostri racconti di vita reale.

pretty-woman

 

2) Nella posizione mediana troviamo Titanic. Qui la drammaticità del finale rende ancora più speciali e memorabili i momenti precedenti perchè si sa che da quel momento niente sarà come prima. Non ci potranno essere più quei baci, per ovvi motivi. E allora l’unica cosa che resta da fare è premere il tasto rewind e godere di quel bacio.

titanic

3) Al terzo posto si conferma Notorius di Alfred Hitchcock dove Cary Grant e Ingrid Bergman si mostrano appassionati e appassionanti più che mai. Un vero e proprio classico, il loro bacio.

notorius

4) Spiderman perchè la scena di un supereroe in testa in giù e la sua amata che delicatamente gli scopre il viso, forse, rappresenta una dimostrazione particolare e per questo unico ed interessante.

spiderman

5) Ghost (1990) è sicuramente uno dei film più romantici di sempre. La love story interpretata da Patrick Swayze e Demi Moore ha fatto innamorare e commuovere intere generazioni. E anche i loro baci, anche quelli fantasma, sono da ricordare.

ghost