I 5 film più strappalacrime di sempre

0
film strappalacrime

L’amore è l’argomento perfetto per suscitare in tutti gli esseri umani, e in particolare nelle donne, emozioni forti che si ripetono ogni volta, attraverso i film raccontati al cinema.

Ebbene sì, ammettetelo anche voi che tra tutti i film che escono in settimana, siete capaci di chiedere al vostro compagno, fidanzato o marito di restare a casa perchè è il momento di piangere ed emozionarsi con il vostro film preferito! Le donne, le ragazze e la bambine sono attratte dalle belle storie d’amore che inizialmente partono male, cioè con degli ostacoli e poi terminano con il lieto fine … e guai a non averlo!

Ecco allora che abbiamo pensato di stilare una breve classifica dei cinque film più strappalacrime di tutti i tempi. Per ognuno di essi, ci sono almeno un migliaio di motivi che portano al pianto. Siete pronte, se mai ce ne fosse il bisogno, a conoscere nuove pellicole? Bene, preparate scatole e scatole di fazzoletti e un barattolo di nutella con dentro il vostro cucchiaione!

Al quinto posto troviamo “Colpa delle stelle”, successo americano mondiale del regista Josh Boon (2014). Si racconta la storia di Hazel Grace, di 17 anni, che ha all’interno del suo corpo ha vari tumori. La ragazzina che non vede vie d’uscita, se non un’immediata morte, viene folgorata dalla forza di volontà di Augustus Waters, anch’egli malato. I due s’innamorano e tra un ricovero e l’altro, decidono di partire per Amsterdam. La loro storia d’amore dà speranza e coraggio ma qualcosa non va come deve.

colpa-delle-stelle

Al quarto, invece, è presente “Nemiche Amiche” diretto da Chris Columbus, nel 1998. Le due protagoniste, interpretate da Julia Roberts e Susan Sarandon sono rivali a causa di un uomo ma diventano amiche, dopo la scoperta del cancro della prima moglie. Il film fa piangere perchè l’inimicizia iniziale è affrontata con l’uso del registro comico mentre il legame fraterno instauratosi dopo, ha in sè la vera tragedia.

nemiche-amiche

“Titanic” arriva sul podio. A questa pellicola va consegnata la medaglia di bronzo perchè narra le vicende di Jack Dawson (Leonardo Di Caprio) e Rose De Witt (Kate Winslet), i quali s’innamorano ma sono destinati ad un finale drammatico e tragico. Il gesto di Jack di sacrificarsi, lo rende il principe azzurro che tutte le donne sognano. Chissà, quante di voi avranno immaginato di essere strette dalla braccia di Jack e di ascoltare “Ti fidi di me?”. Mettiamolo per iscritto, almeno una volta, tutte abbiamo tentato di rivivere quel momento magico.TitanicPer gli ultimi due posti rimasti nella nostra lista, se la giocano in una battaglia serratissima: “I Passi dell’Amore ( A walk to remember)” e “Le pagine della nostra vita”. Entrambi bellissimi, tristi, malinconici e lacrimosi. Rullo di tamburi e … il secondo posto è occupato da “I passi dell’amore” dove i due protagonisti sono un cattivo ragazzo ed una giovane acqua e sapone con un tumore. Infine, il primo posto va a “Le pagine della nostra vita” del 2004 di Nick Cassavetes. Questo film è un viaggio a ritroso nel tempo. Sono gli anni’40 e due ragazzi trovano difficoltà ad amarsi, a causa di vari problemi: madre di lei, guerra, lettere mai ricevute. È un continuo rincorrersi e sfiorarsi.

i-passi-dell amore

Le-pagine-della-nostra-vita