giovedì, Luglio 25, 2024
HomeSpettacoloI cinque personaggi peggiori delle Serie TV

I cinque personaggi peggiori delle Serie TV

A chi di noi non è capito di impersonificarsi in uno dei protagonisti delle Serie TV e sognare di vivere le sue esperienze oppure semplicemente rivedersi nelle loro vicissitudini. Tuttavia, non sempre i personaggi risultano riusciti e spesso e volentieri rappresentano dei veri e propri “vorrei ma non posso”. Ecco la nostra personale lista dei cinque peggiori protagonisti di una Serie TV.

5) Piper Chapman di Orange is The New Black – La celebre serie TV statunitense sulle carceri femminili vede come protagonista Taylor Schilling. All’inizio è una povera vittima delle altre bulle della prigione e delle spietate guardie. Poi, a poco a poco, specie grazie all’amicizia/amore con Alex. Il suo personaggio risulta comunque molto debole ed è difficile provare empatia per lei.

4) Scott McCall di Teen Wolf – Probabilmente il personaggio più riuscito e più ricordato di questa serie è Stiles. Mentre per Scott McCall non c’è stata la stessa sorte. Tutte le sue avventure risultano pesanti e una vera e propria rincorsa alla sfiga. Il suo egocentrismo, poi, è il colpo di grazia che non gli permetterà mai di essere un personaggio riuscito.

3) Samuel Garcia Domínguez di Élite – Passa praticamente tutta la serie a difendersi prima dall’etichetta del “povero” nella scuola di ricconi e poi man mano si lascia coinvolgere in giri più o meno leciti. La sua storia d’amore con la bellissima Ester Expósito che interpreta la contessa Carla è a dir poco inverosimile.

2) Emily Cooper di Emily in Paris – Forse uno dei personaggi più volubili e lunatici di sempre. È talmente confusa che finisce per confondere anche gli spettatori. È l’incoerenza fatta persona. Probabilmente in molti avranno rivisto in lei un’ex.

1) Tokyo di La Casa de Papel – Il personaggio intepretato da Úrsula Corberó è un vero e proprio uragano che finisce per travolgere sé stessa. “Una bomba a orologeria” come definita all’interno della serie: tanto che la sua follia in diverse occasioni ha messo a repentaglio l’intero piano della banda. Molte delle sue trovate, per prima il ritorno all’interno della Fabrica in sella al motocross, sono al limite della fantascienza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME