Montella, che coraggio! Ecco le scelte rischiose del mister per Milan-Roma

0
Milan

Dopo il successo in extremis nel match di Europa League, ora per Montella arriva il complicato test che si chiama Roma. Le critiche non si sono del tutto placate, quindi una vittoria potrebbe cancellare un’altra parte di scetticismo dei tifosi.(l’articolo continua dopo i banner pubblicitari)

Montella insiste con il 3-5-2, ma questa voltà con una probabile novità in attacco. Sono, infatti, salite le quotazioni di Andrè Silva per una maglia da titolare al fianco di Kalinic, visto la buona prestazione in Europa League. Inoltre, Montella ha definito questo match più “europeo”, quindi più adatto al portoghese, il quale non ha ancora assimilato bene il calcio italiano. Potrebbe essere confermato Borini esterno di centrocampo, questa volta sul lato destro al posto di Abate. Resta indisponibile Antonelli, mentre dovrebbero rivedersi tra i convocati Calabria e Montolivo. Inoltre, dovrebbe essere disponibile, magari non dall’inizio, anche Calhanoglu che pare essersi ripreso dopo i problemi accusati giovedì.
Pochi dubbi invece per Di Francesco, che, specie in attacco, ha i giocatori contati, viste le assenze di Defrel, Perotti e Schick.
Probabili formazioni:

Milan (3-5-2): Donnarumma; Musacchio Bonucci Romagnoli; Borini Kessiè Biglia Bonaventura Rodriguez; Silva Kalinic

Roma (4-3-3): Alisson; B.Peres Manolas Fazio Kolarov; Nainggolan De Rossi Strootman; Florenzi Dzeko El Shaarawy