I Samsung Galaxy Buds Live sono i primi auricolari a forma di fagiolo

0

Gli ultimi auricolari true wireless di Samsung, i Galaxy Buds Live, non sono stati esattamente il segreto meglio custodito. Le immagini degli inserti a forma di fagiolo sono infatti apparse 3 settimane fa su Twitter, grazie ai leak del noto tipster WalkingCat (@h0x0d). Le uniche cose che non sapevamo a quel punto erano alcune specifiche chiave, come la durata della batteria e il loro prezzo.

Costeranno 189€ e saranno disponibili in 3 opzioni di colore: Mystic Bronze, White e Black. Parlo al plurale perché saranno disponibili a partire dal prossimo 21 agosto.

Hanno sicuramente un aspetto unico, scherzi a parte. Samsung li definisce “eleganti ed ergonomici”.

Come gli AirPods standard di Apple, i Galaxy Buds Live hanno un design aperto, il che significa che non sono in-ear: si annidano nell’orecchio e non richiedono di addentrarsi nel condotto uditivo. Sono disponibili con due dimensioni di “alette” progettate per aiutarti a ottenere una calzata più sicura.

C’è la tecnologia ANC, e Samsung chiama questa particolare tipologia “ANC per Open Type”. In genere, è necessario avere un “sigillo stretto” per ottenere una buona cancellazione del rumore, quindi sarà interessante vedere quanto sia effettivamente efficace.

Le precedenti cuffiette Samsung, le Galaxy Buds+, vantavano ben 11 ore di autonomia. I Buds Live non sono così “instancabili”, infatti dovrebbe permettere fino a 8 ore con ANC off e 6 con ANC on. La custodia di ricarica compatta, che si ricarica in modalità wireless o tramite USB-C, fornisce ulteriori 2,5 ricariche aggiuntive e una ricarica rapida di cinque minuti ti fa guadagnare un’ora di autonomia.

Come il Galaxy Buds+, i Buds Live sono certificati solo IPX2, il che significa che sono appena resistenti a gocce d’acqua con inclinazione massima di 15° (3 mm di pioggia al minuto). Molti auricolari offrono una protezione migliore, ma anche questi sono resistenti al sudore, ed è quel che basta per allenarti con loro.

In confronto, gli AirPods standard non hanno alcuna certificazione di resistenza all’acqua, mentre gli AirPods Pro sono solo certificati IPX4, il che significa che sono completamente resistenti agli schizzi.

Se possiedi un telefono o tablet Galaxy, avrai un paio di funzioni extra, tra cui una modalità di gioco a bassa latenza. Questo era già disponibile per i Galaxy Buds+, ma ora è stato migliorata e tornerà utile per gli utenti Samsung che giocheranno ai giochi Xbox via Project xCloud.

I possessori di dispositivi Galaxy possono anche utilizzare Bixby, l’assistente vocale di Samsung, e senza utilizzare i controlli touch dei Buds. Per attivarlo basta dire “Ciao, Bixby”.