Ibrahimovic è libero ma il ritorno in nerazzurro è davvero improbabile

0
Zlatan Ibrahimovic
Fonte foto: Di Tasnim News Agency, CC BY 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70430650

Quando si parla di Zlatan Ibrahimovic non è mai qualcosa di banale. Lo “svedesone” che ha passato gli ultimi tre anni della sua carriera nella MLS con i Los Angeles Galaxy a dicembre sarà libero da ogni vincolo contrattuale e potrà scrivere un nuovo capitolo della sua infinita vita calcistica. Negli ultimi giorni sono tanti i club che si sono fatti più o meno avanti per tentare di ingolosirlo con una nuova sfida. Peccato che si stia parlando di Zlatan, uno che da sempre ha fatto della sua inavvicinabilità un marchio di fabbrica.

LO SBRUFFONE CHE PIACE – “Ora tornate a guardare il baseball!” parole e musica di Ibrahimovic. E’ il suo modo. Il modo di un ragazzino che ha fatto della sua auto celebrazione il tratto distintivo della sua esistenza. Con il suo addio agli States si chiude l’ennesima parentesi di una carriera che ha segnato profondamente l’ultimo decennio. Eppure tutto sembra ancora da scrivere. Zlatan torna in Europa e con lui già in molti sognano il suo trionfale ritorno nel calcio che conta.

TRE PER LUI IN ITALIA – Tanti club tra cui almeno un simpatico terzetto di italiane, vale a dire il Milan e un po’ a sorpresa una delle nobili decadute in cerca di riscatto: il Bologna. Leggermente in disparte ma sempre vigile si mantiene anche il Napoli di De Laurentiis. I bookmakers non si sono fatti pregare troppo e ci sono andati giù fortissimo con le loro quote. La destinazione rossonera resta la più convincente tanto che se si scommettesse ad oggi un euro se ne guadagnerebbero tre. Con i felsinei se ne guadagnerebbero cinque e mezzo, mentre per gli azzurri la quota sale a 12 dodici volte la scommessa.

SPAGNA O INGHILTERRA? – Una qualsiasi delle destinazioni in terra Iberica pagherebbe 7 volte e mezza la puntata, mentre se la voglia di tè delle cinque si dovesse fare troppo impellente allora ci si metterebbe in tasca anche più del doppio.

NERAZZURRI FUORI DALLA CORSA – Curioso il dato che accomuna le altre due ex squadre italiane del bomber svedese. Appaiate a quota 50,00 le probabilità che Ibra torni a vestire le maglie di Juventus e Inter.