Ibrahimovic e Romagnoli lavorano a parte, a rischio per il Napoli

0
Zlatan Ibrahimovic
Fonte foto: Di Tasnim News Agency, CC BY 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70430650

Zlatan Ibrahimovic e Alessio Romagnoli sono entrambi reduci da degli infortuni, a rischio la loro presenza con il Napoli

È un Milan che continua a vivere un periodo di difficoltà. Le tre la davanti sembrano viaggiare a ritmi ben più sostenuti, non riuscendo a sfruttare gli stop delle altre due. Il match di domenica dirà tanto sul campionato, con entrambe le squadre intenzionate a vincere e portarsi a +3 sull’altra. Il Milan non potrà però contare su Zlatan Ibrahimovic e Alessio Romagnoli.

Per lo svedese continua ad essere il tendine d’achille il problema, un problema che si porta avanti da ormai troppo tempo. Ibra non è fisicamente più lo stesso, non da quella tragica rottura del legamento crociato quando giocava al Manchester United. Quando gioca continua ad essere devastante, ma ormai l’età e gli acciacchi dei precedenti infortuni si fanno sentire. Per Romagnoli discorso differente, visto che è uscito durante la partita contro l’inter per un problema muscolare.

Verso Napoli-Milan, chi gioca?

Con Kjaer di sicuro non della partita e Romagnoli che al massimo potrebbe giocare in panchina, le scelte difensive di Pioli sono limitate. La coppia li dietro potrebbe essere Kalulu-Tomori, a proteggere Maignan e affiancati da Calabria e Theo Hernandez. Bennacer, Tonali, Saelemaekers, Kessie e Leao a comporre il possibile centrocampo, dietro a Giroud come unica punta.

Conferme invece per il Napoli, che dovrebbe riproporre nuovamente il 4-2-3-1. Stessa formazione del Milan, interpreti diversi. I partenopei si schiererebbero con Ospina tra i pali, dietro al quartetto composto da Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Mario Rui. Fabian Ruiz e Lobotka i più difensivi del centrocampo, con Politano, Zielinski e Insigne a costruire dietro Osimhen. La partita sembra che deciderà la stagione sembra essere arrivata.

AGGIORNAMENTO: Secondo quanto trapelato nelle ultime ore, Ibrahimovic potrebbe anche far parte del match, magari partendo dalla panchina. Pare infatti che lo svedese ieri abbia fatto allenamento personalizzato, e oggi il suo staff valuterà le sue condizioni. Previsto quindi per oggi il provino decisivo.