Il Barça mette nel mirino anche Sensi. Dopo Lautaro un nuovo assalto?

0
Camp Nou
Camp Nou di Barcellona. Fonte Wikimedia Commons

Attenta Inter! Dalla catalogna arrivano voci che destano non poca preoccupazione dalle parti di Milano, sponda nerazzurra. Il Barcellona grandi firme e delle soluzioni costruite con meticolosa lucidità in seno alla propria “cantera” cerca giocatori per rilanciarsi in Europa. L’occhio sarebbe caduto su due fondamentali pedine dello scacchiere interista, due giocatori che stanno facendo la fortuna di Conte e Marotta: Lautaro Martinez e Stefano Sensi. La news è di quelle difficili da digerire e più di qualcuno inizierà a chiedersi se non sia il caso di far scattare l’allarme rosso in società.

Stefano Sensi è il vero nome nuovo apparso sui taccuini degli agenti di mercato blaugrana. Il regista marchigiano piace e non poco al tecnico Valvarde che ne farebbe il nuovo Iniesta. A Barcellona si dicono già pronti a sferrare l’attacco frontale per strapparlo alla corte degli Zhang. A Milano si teme l’addio a solo un anno dal suo arrivo.

La notizia arriva dal sito “TuttomercatoWeb“, sempre molto attento alle tematiche delle trattative tra club e trame di mercato nascoste ai più. Il progetto degli spagnoli passerebbe, secondo la testata sportiva, attraverso l’addio a due centrocampisti da sempre attenzionati dallo staff nerazzurro: Arturo Vidal e Ivan Rakitic. Onestamente non si tratterebbe di un vero e proprio scippo ma di una trattativa intricata che porterebbe i due a vestire il nerazzurro e l’italiano a raggiungere Messi e compagni in Liga.

LA SITUAZIONE – Il giocatore è legato da un contratto fino al 2023 col Sassuolo, formazione che lo prelevò già ventunenne dal Cesena. L’Inter nel corso dell’ultimo calciomercato estivo lo ha portato a Milano con un’operazione lampo basata su un prestito oneroso da 5 milioni e un diritto di riscatto a fine stagione da 25 milioni. L’intenzione della proprietà è, considerati gli ottimi risultati ottenuti con lui in campo, quella di avvalersi di tale diritto e aggregarlo in pianta stabile dal prossimo giugno.

DUE AL PREZZO DI UNO

LA SOLUZIONE SPAGNOLA – Il Barcellona d’altro canto vorrebbe insinuarsi in questa operazione e diventare l’unica interlocutrice del Sassuolo nella prossima estate. Per tentare sia l’Inter che gli emiliani la squadra di Bartomeu ha già pronta un’offerta irrinunciabile per entrambi i club italiani. Al Sassuolo andrebbe una cifra molto vicina ai 50 milioni di euro per il suo tesserato. Al club del gruppo Suning invece sarebbe lasciato il via libera alla doppia operazione che vedrebbe Rakitic e Vidal (entrambi con scadenza di contratto fissata nel 2021) prendere la via di Milano.