Il Barcellona monitora i rinnovi di Bernardeschi e Dybala, tentativi in arrivo?

0
Federico Bernardeschi, fonte By Roberto Vicario - Roberto Vicario, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35971627
Federico Bernardeschi, fonte By Roberto Vicario - Roberto Vicario, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=35971627

A parlarne è il Mundo Deportivo, secondo cui il Barcellona starebbe guardando ai rinnovi dei due calciatori

Certi amori fanno giri immensi e poi ritornano. È così in quasi ogni cosa, come anche nel calcio. Parliamo del Barcellona, che di questo aforismo sembra starne facendo un mantra. Dopo il ritorno di Xavi, stavolta sulla sua panchina, i Blaugrana si vocifera da mesi che rivorrebbero Lionel Messi. Purtroppo l’Argentino al momento appare difficile.

Per il calciomercato potremmo inventare un altro di aforismo o modificare del tutto quello già evidenziato. Certi interessi a volte svaniscono o restano vivi, fanno giri immensi e poi ritornano. È il caso di un altro Argentino: Paulo Dybala. Da anni il talento Juventino è nella lista degli spagnoli per il post Messi e ora il tutto potrebbe concretizzarsi. Non è il solo che potrebbe finire in Blaugrana dalla Juventus, però, visto che stando a voci dalla Spagna ci sarebbe anche Federico Bernardeschi nella lista della spesa del Barcellona.

Rinnovi in ghiaccio, almeno per ora

La Juventus sembra temporeggiare sui vari rinnovi di contratto. Al momento oltre a Dybala e Bernardeschi ci sarebbero da discutere quelli di Danilo e Cuadrado, con i bianconeri che vorrebbero rimandare per questioni finanziarie.

Il tutto potrebbe dunque slittare a Febbraio, con i calciatori che potrebbero già da ora iniziare ad accordarsi con altre squadre a zero. Il Barcellona monitora con attenzione la situazione legata a Bernardeschi e Dybala, con la sicurezza che farà un tentativo.

Dall’ambiente bianconero però sembra trapelare fiducia, con la Juventus che vorrebbe assolutamente rinnovare e i giocatori che sarebbero ben contenti di continuare la loro avventura a Torino. Chissà, magari cercando di riaprire un nuovo ciclo. Magari per vincere quella Champions League che a Torino ormai chiamano “La Maledetta”.