Il Barcellona offre Suarez alla Juventus: l’affare si può fare, ecco a che condizione

Il Barcellona ha proposto alla Juventus il cartellino di Suarez, ma prima i bianconeri devono piazzare gli esuberi

0
Luis Suarez, fonte Di Анна Нэсси - https://www.soccer.ru/galery/1056047/photo/734490, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70396725
Luis Suarez, fonte Di Анна Нэсси - https://www.soccer.ru/galery/1056047/photo/734490, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70396725

Il direttore sportivo della Juventus Paratici nella giornata di ieri è volato a Barcellona per incontrare la dirigenza del club catalano con un duplice obiettivo: offrire il cartellino di Daniele Rugani e tentare l’affondo per Juan Miranda, su cui c’è il forte pressing del Marsiglia.

Stando a quanto riporta il Corriere di Torino, durante l’incontro il Barça avrebbe offerto alla Juventus il cartellino di Luis Suarez, destinato a fare le valigie qualora in blaugrana tornasse il brasiliano Neymar.

Quello di Suarez è un profilo che piace molto alla dirigenza bianconera, l’uruguaiano nonostante i 32 anni può assicurare ancora prestazioni di grandissimo livello e la Juventus lo sa, ma prima dovrà sfoltire il reparto avanzato.

L’affare è fattibile ma ad una condizione: la partenza di due giocatori tra Dybala, Mandzukic e Higuain. Solo dopo aver piazzato i colpi in uscita i bianconeri si dedicheranno alle entrate.

Suarez è un obiettivo concreto e nelle ultime ore sarebbe divenuto la principale alternativa a Mauro Icardi, che l’Inter non vorrebbe assolutamente cedere ai bianconeri, se non inserendo il cartellino di Dybala nell’affare.