Il Bayern piomba sul gioiello della Roma: offerta da 50 milioni. Ecco la risposta di Pallotta

Il Bayern Monaco fa sul serio per il talento della Roma: offerta da 50 milioni di euro, Ecco le intenzioni di Pallotta...

0
James Pallotta, presidente della Roma, fonte Di Calcio Streaming - https://www.flickr.com/photos/calciostreaming/11234970776/in/photolist-i7NaoG-8kyJQU-ob4Q8Z-of8jGW-i8ccSv-msgXM8-iiykdw-icCBbR-hvFrbK-dYTAxC-dYTAru-dYMT9M-dYTAtJ-dYTAzS-dYTAo1, CC BY 4.0, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=5087992
James Pallotta, presidente della Roma, fonte Di Calcio Streaming - https://www.flickr.com/photos/calciostreaming/11234970776/in/photolist-i7NaoG-8kyJQU-ob4Q8Z-of8jGW-i8ccSv-msgXM8-iiykdw-icCBbR-hvFrbK-dYTAxC-dYTAru-dYMT9M-dYTAtJ-dYTAzS-dYTAo1, CC BY 4.0, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=5087992

Qualche giorno fa il presidente del Bayern Monaco, Uli Hoeness, ha annunciato: “Ringiovaniremo nostra squadra. Sarà la più grande campagna di investimenti che il Bayern abbia mai avuto”. Stando a quanto riporta la Bild, uno dei grandi obiettivi sarebbe Nicolò Zaniolo, centrocampista della Roma del presidente americano James Pallotta.

Secondo il quotidiano, il club tedesco sarebbe pronto a mettere sul piatto un’offerta da 50 milioni di euro per convincere i giallorossi e battere la concorrenza di Juventus e Manchester City. Zaniolo è considerato il sostituto ideale di James Rodriguez, che difficilmente sarà riscattato dal Real Madrid al termine della stagione.

Il centrocampista ex Inter sta trattando il rinnovo con la società di Pallotta, l’idea del patron americano è quella di trattenerlo nella capitale e renderlo l’uomo immagine per il brand, al momento quindi di cessione non se ne parla.

Del resto anche Igor Zaniolo, padre di Nicolò, una settimana fa ha rassicurato i tifosi spiegando che la volontà del figlio è quella di restare nella capitale.

Molto dipenderà però dal piazzamento finale dei giallorossi in campionato, in caso di mancata qualificazione alla prossima Champions Pallotta potrebbe essere costretto a cedere i pezzi migliori per far cassa, sistemare il bilancio ed investire sul mercato.