sabato, Aprile 13, 2024
HomeSportCalcioIl City ci prova per Bastoni: sul piatto l'ex (poi rimpianto) Joao...

Il City ci prova per Bastoni: sul piatto l’ex (poi rimpianto) Joao Cancelo

Pep Guardiola evidentemente guarda con seria attenzione quello che succede in Serie A (e in particolar modo all’Inter) perchè il suo City sembra davvero interessato al giovane centrale nerazzurro Bastoni. Già in precedenza l’ex tecnico di Barça e Bayern Monaco si era fatto vivo dalle parti di Milano per un’ altra giovane stella come Lautaro Martinez. In quel caso la risposta di Marotta e co. fu un secco no. Questa volta forse un piccolo margine di apertura ci sarebbe anche considerato chi, il buon Pep, metterebbe sull’altro piatto della bilancia: l’ex Cancelo.

Il profilo del baby difensore

Il nome di Alessandro Bastoni, uno che a vent’anni è riuscito a mettere in ombra un totem difensivo come Godin, sta circolando molto tra i top club europei. Si dice che anche il Barcellona e lo United siano sulle tracce dell’ex atalantino e che l’Inter abbia già declinato qualsiasi offerta anche se in fase embrionale.

Le dieci presenze in A, sempre da titolare, lo hanno di diritto fatto diventare il padrone della terza casella della retroguardia dietro Skriniar e De Vrij. Le prestazioni sempre molto oltre la sufficienza lo hanno individuato come uno dei migliori prospetti under 21 anche in prospettiva azzurra. E’ logico che i fari di tante corazzate del vecchio continente lo stiano tenendo d’occhio. Certo, se per alcune si parla ancora di sondaggi esplorativi, per il City tutto questo è già diventata vera trattativa a tutti gli effetti.

Proposta indecente

Guardiola lo vorrebbe al centro del suo pacchetto difensivo e per ingolosire la dirigenza nerazzurra ha offerto come contropartita Joao Cancelo. Il portoghese, una stagione all’Inter in prestito e dopo la mancata conferma un’altra passata sotto la Mole, è uno dei grandi rimpianti dei tifosi nerazzurri. Il terzino, all’occorrenza anche centrocampista laterale, seppur non brillando in copertura ha sempre dimostrato di essere un giocatore temibile grazie ai suoi cross e alla sua finissima tecnica.

Ecco perchè l’operazione, seppur non ancora ufficialmente partita, potrebbe rivelarsi qualcosa di più di un discutibile rumor. In molti saluterebbe positivamente il ritorno del venticinquenne all’Inter. Tuttavia nessuno vorrebbe comunque rinunciare a un giovane dal potenziale ancora tutto da scoprire come Bastoni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME